Ciao BOVO Stampa
Scritto da Admin   
Mercoledì 28 Marzo 2012 12:23

DOMENICA 25 MARZO 2012 – ORE 14.01

E’ volato in cielo un giovane pilastro della Pallavolo Italiana. La pallavolo di tutti. L’ha fatto giocando allo sport che amava. Sui campi che costruiva.

VIGOR BOVOLENTA

UN PADRE, UN ATLETA, UN RAGAZZO

Un ragazzo giovane e forte. Uno tra i più corretti pallavolisti. Gente dai sani principi. Capace di concentrarsi e gioire. Fare punto e restare concentrati, perché la partita si costruisce. La vittoria non viene dalla “bondata” nei tre metri. Quello è solo un punto.

Ragazzi e ragazze, bambini, tifosi, presidenti e dirigenti, FIPAV, allenatori e allenatrici, la pallavolo è molto mentale. Rendiamola un po’ più giocosa. E siamo già sulla buona strada…

Si sarebbero dovute fermate le gare, tutte, per rendere omaggio a un atleta sì GRANDE. Ma lui avrebbe voluto l’esatto contrario. Scendiamo in campo e portiamo gioia, speranza, passionalità sportiva.

In bocca al lupo BOVO, angelo schiacciatore!

 

Laura Di Prospero

ASD Playvolley Bellante

Pallavolo Montorio

Ultimo aggiornamento Sabato 07 Settembre 2013 15:05